Indietro

Più souvenir che giornali, stangata un'edicola

Multa salata per un edicolante del centro, il cui chiosco è stato trovato per due terzi occupato da merce che nulla ha a che fare con i quotidiani

PISA — Continuano i controlli sugli esercizi commerciali da parte della squadra annonaria della Polizia Municipale. Ieri, venerdì 9 febbraio, è stata la volta di un’edicola del centro storico che è stata multata per 1000 euro perché non rispettava la regola principale di questo tipo di attività: vendere principalmente giornali e riviste. 

Invece il venditore scoperto dagli agenti di via Battisti esponeva di tutto, occupando i due terzi dello spazio espositivo per souvenir e oggettistica varia.

Nel corso dei controlli, è stata comminata ad un altro esercizio commerciale una multa da 169 per occupazione di suolo pubblico non consentita perché scaduta.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it