Indietro

Pedonalizzazione Marina, Ziello striglia Dringoli

Edoardo Ziello e Massimo Dringoli

L'intervento di Dringoli sull'ipotesi di pedonalizzare via Maiorca non è piaciuto al deputato della Lega. Da lui parole che suonano come un rimbrotto

PISA — L'assessore comunale all'urbanistica e alla mobilità, Massimo Dringoli, è intervenuto oggi avanzando l'ipotesi di sperimentare la pedonalizzazione di via Maiorca a Marina di Pisa (Pedonalizzazione di Marina, prosegue il dibattito), sebbene non neghi ci siano alcune difficoltà logistiche da affrontare con Polizia Municipale e Ctt Nord, per quanto riguarda soste, viabilità e percorsi autobus.

Non è passato molto tempo dall'intervento di Dringoli - un'ora o forse meno - che ecco arrivare un commento dell'onorevole Edoardo Ziello (Lega), con parole che suonano come un rimbrotto, per non dire una tirata d'orecchie all'assessore che fino a prova contraria fa parte dell'amministrazione comunale pisana a trazione leghista.

"Prima di sperimentare qualsiasi formula capace di alterare la serenità dei cittadini - così Ziello - si devono incontrare i residenti e tutte le categorie. La CTT è l’ultimo dei nostri problemi. La stagione è già partita, per cui non è possibile alterare l’umore dei cittadini, già fortemente provato dal passato lockdown”.

“Vogliamo - ha detto ancora Ziello con un plurale che non è chiaro a chi si riferisca - far diventare il nostro litorale una perla della costa tirrenica e questo è testimoniato dagli ingenti investimenti pubblici che abbiamo programmato tra Marina di Pisa, Tirrenia e Calambrone, dopo troppi anni di abbandono da parte delle amministrazioni passate".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it