Indietro

Occupano edifici e si allacciano alla corrente

Nove persone di origine rom sono state arrestate ieri dai carabinieri e poi rilasciate. Avevano invaso casolari e terreni lungo le sponde dell'Arno

PISA — Furto aggravato continuato in concorso ed invasione di terreni ed edifici. Sono i reati a carico di tre famiglie di etnia rom che hanno occupato tre stabili abbandonati in viale D'Annunzio allacciandosi abusivamente ai contatori Enel.

In nove sono stati arrestati ieri mattina dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Pisa, e poi subito rilasciati dopo che la Questura ha notificato loro il foglio di via. Una decima persona, minorenne, è stata denunciata a piede libero.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it