Indietro

Muore vigile del fuoco, aveva solo 46 anni

Una malattia si è portato via a soli 46 anni un vigile del fuoco pisano, in servizio al comando di Pistoia. Lascia un bimbo di soli 4 anni

PISA — Gabriele Bracci è deceduto nelle scorse ore. Lascia un vuoto incolmabile tra i colleghi che lo avevano conosciuto ed apprezzato a Pisa dove aveva operato per lunghissimo tempo come discontinuo fino a coronare il suo sogno e diventare vigile del fuoco effettivo.

Gabriele Bracci

Uscito dalla scuola di formazione di Roma era stato destinato prima a Parma e poi a Pistoia. Oggi, purtroppo, è arrivata la notizia della sua morte dopo una lotta con la malattia iniziata nell'ottobre scorso Bracci, "Persona umile e altruista sulla quale si poteva sempre contare", lascia una bambina di soli quattro anni.

"Ti porteremo sempre nei nostri cuori, grazie per tutto ciò che hai fatto per questa divisa: la tua devozione, la tua disponibilità, il tuo amore profondo per il Corpo Nazionale", hanno scritto i colleghi.

Bacci abitava ad Orentano ed era originario di Casciavola, dove, domattina alle dieci, si terranno i funerali.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it