Indietro

Migranti come assistenti steward allo stadio

L'iniziativa è parte del progetto pilota Calcio e Integrazione . Sono 11 e saranno impiegati a rotazione durante le partite in casa del Pisa

PISA — L'iniziativa è parte del progetto Calcio e Integrazione.

Per i prossimi sette mesi lo stadio Arena Garibaldi ospiterà undici profughi provenienti  dall'Africa Subsahariana (Mali, Senegal, Nigeria, Guinea Bissau,  Repubblica Centrafricana e Costa d'Avorio) e attualmente accolti nei  centri di Fauglia e Cascina gestiti dalla Paim.

Nello specifico, saranno impiegati a rotazione come assistenti steward e si  occuperanno d'indirizzare il pubblico in entrata e in uscita, di  presidiare i punti d'ingresso e le altre postazioni strategiche dello  stadio e di prevenire le situazioni di sovraffollamento. Durante la settimana, invece, collaboreranno alla manutenzione ordinaria dell'Arena Garibaldi: annaffiamento del campo, taglio  dell'erba e piccoli lavori di muratura e imbiancatura.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it