Indietro

La Cella, polizia interrompe attività di spaccio

Gli agenti si sono imbattuti in quella che a tutti gli effetti era una compravendita di droga. I due "clienti" sono fuggiti, il pusher è stato preso

PISA — La conferma di una assidua attività di spaccio fra i quartieri La Cella e Sant'Ermete è confermata da quanto avvenuto ieri sera: gli agenti delle Volanti della Questura di Pisa, durante un controllo in zona, hanno notato tre persone in atteggiamento sospetto, due delle quali si sono date alle fuga appena vista l'auto della polizia.

Il terzo, invece, è stato fermato dai poliziotti e trovato in possesso di otto involucri contenenti cocaina ed eroina. La droga è stata sequestrata così come i pochi soldi che aveva in tasca, ritenuti provento dell'illecita attività di spaccio.

L'uomo fermato è stato identificato come un cittadino tunisino domiciliato a Pisa, attualmente irregolare sul territorio nazionale. Arrestato in flagranza per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti e trattenuto per tutta la notte nella cella di sicurezza della Questura, questa mattina è stato giudicato per direttissima: il giudice ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di firma presso la Polizia di Stato.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it