Indietro

Il prefetto intensifica i controlli

Il prefetto Giuseppe Castaldo

Si innalzano le misure di prevenzione e contrasto all’abusivismo commerciale e allo spaccio. E si guarda al controllo di vicinato

PISA — Prima riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica con il prefetto Giuseppe Castaldo.

Il rappresentante di governo ha presieduto l'incontro del 19 dicembre, diramando le direttive volte a incrementare il controllo coordinato del territorio, con l’apporto anche delle forze armate e delle polizie locali.

Primo punto, l’innalzamento delle misure di prevenzione e contrasto al fenomeno dell’abusivismo commerciale e allo spaccio delle sostanze stupefacenti: il prefetto ha sottolineato l’importanza dei sistemi di videosorveglianza installati dai Comuni che possono costituire un valido strumento per supportare anche l’attività info-investigativa delle forze dell’ordine. Inoltre, ha sottolineato l’importanza di sviluppare progetti di "Controllo di vicinato" coinvolgendo i cittadini in un'ottica di sicurezza integrata e partecipata, tramite la valorizzazione di attività di vigilanza volta a segnalare le circostanze e gli eventi ritenuti sospetti, al fine di prevenire i fenomeni criminosi.

In particolare i cittadini, riuniti in gruppi, potranno svolgere esclusivamente, un'attività di osservazione riguardo a fatti e circostanze che accadono nella propria zona di residenza (ad esempio, passaggi ritenuti sospetti di veicoli o di persone, allarmi, rumori, ....) e segnalare informazioni di interesse ai coordinatori dei gruppi, preventivamente individuati dai comuni e appositamente formati, per l'eventuale attivazione delle forze di polizia.

L’effetto sperato è quello di contribuire a potenziare la capacità delle istituzioni di rispondere tempestivamente alle esigenze di sicurezza che emergono sul territorio, attraverso la circolarità delle informazioni assicurata dalla rete di contatti con le forze di polizia. Nei prossimi giorni il prefetto incontrerà le varie associazioni di categoria sui temi della sicurezza.

Nel corso del Comitato è stata anche disposta l’intensificazione dei servizi di ordine e sicurezza pubblica a salvaguardia dei cittadini in occasione delle festività natalizie.

E' stato quindi deciso che verrà rivolta massima attenzione agli obiettivi più sensibili quali i luoghi di culto, i luoghi di attrazione e di maggiore interesse turistico, i monumenti ed i musei, i mercatini di Natale, le piazze interessate da un notevole afflusso di persone, i centri commerciali e gli outlet, i locali di ritrovo e di intrattenimento, gli scali aeroportuali e ferroviari, ai luoghi di aggregazione e d’incontro nei Comuni della provincia ove siano programmati eventi e manifestazioni di piazza.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it