Indietro

Ids, l'impegno dei consiglieri regionali

Il recente sciopero dei lavoratori

Lavoro, crisi IDS Spa di Montacchiello. Mazzeo, Nardini, Pieroni (PD): “Preoccupati per i lavoratori. Sollecitiamo l’intervento di Regione e Governo”

PISA — “Ci troviamo di fronte, purtroppo, all’ennesima azienda in difficoltà. I lavoratori della IDS Spa impiegati nella sede centrale di Montacchiello sono 200 e da alcuni mesi registrano ritardi nel pagamento degli stipendi al punto che nelle scorse settimane sono arrivati a proclamare lo sciopero. Si tratta di una situazione complessa nella quale c’è bisogno prima di tutto di chiarire le intenzioni dell’azienda e cosa intenda fare per tutelare i dipendenti – spiegano i consiglieri regionali Antonio Mazzeo, Alessandra Nardini e Andrea Pieroni, annunciando la mozione appena presentata alla giunta regionale –. Per questo ci siamo subito attivati presentando una mozione per portare la questione all’attenzione della giunta regionale, certi una pronta e positiva risposta come sempre quando si tratta di tutelare i lavoratori”.

“Con l’atto impegniamo appunto la giunta regionale – proseguono – ad attivare un tavolo di crisi regionale con tutti i soggetti interessati, lavoratori, sindacati, azienda, per comprendere quale sia l’attuale situazione dell’impresa e delineare un quadro realistico di intenzioni e azioni. Contemporaneamente chiediamo anche di sollecitare un intervento del Governo, tramite il Ministero dello Sviluppo economico, affinché si ponga attenzione alla situazione che interessa non solo i lavoratori impiegati a Pisa ma anche quelli delle altre sedi italiane di Roma, Napoli e Catanzaro”.

“Vogliamo così testimoniare ai 200 lavoratori la nostra vicinanza e quella dell’istituzione regionale – concludono –: il lavoro e la salvaguardia dei livelli occupazionali sono per noi una priorità, faremo il possibile affinché questa situazione possa risolversi nel modo migliore e più positivo possibile”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it