Indietro

Gli islamici vanno al Tar

Presentato un ricorso amministrativo da parte della comunità islamica di Pisa contro il referendum promosso dal comitato No Moschea

PISA — Le ragioni del ricorso contro il referendum consultivo per il quale sono state raccolte oltre 2600 firme sono sostanzialmente due: una di carattere costituzionale ( e cioè la libertà di culto ) e uno più pratico legato alla stessa formulazione referendaria.

Secondi i ricorrenti dietro ad un quesito urbanistico ( ammesso in questa formula dopo due bocciature precedenti ) si nasconde in realtà la volontà di impedire la realizzazione di una moschea.

L'udienza al tar è stata fissata il 15 settembre.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it