Indietro

Galilei, via alle iniziative di celebrazione

Al via le iniziative per celebrare lo scienziato, tra spettacoli a teatro, una mostra dedicata e una videoinstallazione

PISA — Pisa rende omaggio al grande scienziato Galileo Galilei, per ricordare il giorno della nascita avvenuta a Pisa il 15 febbraio 1564, con quattro giorni di iniziative. Si inizia giovedì 13 febbraio al Teatro Nuovo (ore 21.00) con lo spettacolo “Gal Y Leo”, dialogo semiserio intorno alla scienza di Dario Focardi. Galileo Galilei e Leonardo Fibonacci si ritrovano catapultati all'interno del Cern di Ginevra.

Venerdì 14 le iniziative proseguono con l’inaugurazione nello Spazio Espositivo Logge di Banchi (ore 10.00) della mostra dedicata al 1° concorsoGalileo Galilei tra arte e scienza”, promosso dall’assessorato alla cultura. Nella mostra saranno esposte le opere vincitrici nelle varie categorie (pittura, scultura, video) e le opere selezionate per il premio della giuria popolare. 

Al Teatro Nuovo (ore 11.00) andrà in scena “Le invenzioni di Galileo e Virginia”, idea di Mariano Dolci, a cura di Binario Vivo. Galileo si accorge che nei loro giochi i bambini sperimentano continuamente: esprimono ipotesi, le mettono alla prova e le abbandonano quando dei fatti nuovi le mettono in discussione, per poi farne delle nuove. Esattamente come gli scienziati.

Alla Chiesa della Spina (dalle 18.00 alle 24.00) videoinstallazione interattiva “Tech’s moon”, Generative Art Exhibition, da un’idea di Andrea Trovato. 

Le celebrazioni proseguiranno poi sabato e domenica 16 febbraio.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it