Indietro

Gelli, avanti "Con impegno civile e sociale"

Federico Gelli

Federico Gelli, il deputato pisano non ricandidato dal Pd, parla di "Grandi risultati per la sanità" precisando che "Non verrà meno l'impegno"

PISA — Federico Gelli affida a facebook i suoi pensieri dopo la mancata ricandidatura al Parlamento e lo fa con un post dove affronta quanto fatto in questi cinque anni rivendicando i meriti ma parlando anche di grande lavoro da fare ancora.

"Vorrei ricordare l’approvazione di provvedimenti attesi da decenni come la legge che porta il mio nome, sulla sicurezza delle cure e la responsabilità del personale sanitario, la legge sul riordino delle professioni sanitarie, quella sull’obbligatorietà dei vaccini, la legge sul biotestamento nonché l’entrata in vigore dei nuovi LEA e l’istituzione dei Fondi per i farmaci innovativi oncologici e contro l’epatite C. Senza dimenticare il contributo dato alla Riforma del Terzo settore, alla Legge sul Dopo di noi e l'importante lavoro svolto dalla Commissione Inchiesta sui migranti che ho presieduto negli ultimi due anni."

"Nella prossima legislatura dovranno essere compiute scelte importanti, e anche se non potrò contribuire direttamente dal Parlamento, non verranno meno la passione e l’impegno civile e sociale che ho sempre avuto unite alla mia esperienza di medico e professionista della sanità che certo mi ha permesso e sempre mi permetterà di avere un osservatorio privilegiato su come dobbiamo immaginare il sistema sanitario del futuro".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it