Indietro

Due commissioni miste conciliative per la sanità

Lunedì le cerimonie di insediamento. Le commissioni sono un organismo di tutela di secondo livello a disposizione dei cittadini

PISA — Si insedieranno lunedì prossimo, 10 giugno,  e saranno a disposizione dei cittadini che così potranno vedere risolte le proprie controversie attraverso procedure conciliative non giurisdizionali. Le commissioni miste conciliative in sanità, previste in ogni Usl territoriale e in ogni azienda ospedaliera, sono organismi di tutela di secondo livello a composizione paritetica. Quelle per il territorio pisano, in particolare per la Fondazione Monasterio e per l’Azienda Usl Toscana Nord Ovest, saranno presentate ufficialmente lunedì 10 giugno.

La commissione che opererà al presidio pisano della Fondazione (via G. Moruzzi 1), sarà ufficializzata alle 11,30 dal Difensore civico della Toscana Sandro Vannini, insieme al direttore generale e sanitario del centro di eccellenza Luciano Ciucci e Maurizio Petrillo.

Quella dedicata all’Azienda Usl Toscana Nord Ovest, sarà presentata alle 14,30 presso la sede legale di via Cocchi, 7/9. Oltre al Difensore civico, parteciperanno il consigliere regionale Antonio Mazzeo, che fa parte dell’Ufficio di presidenza e il direttore generale Maria Letizia Casani.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it