Indietro

Delegato Cigl aggredito in centro

Il fatto è avvenuto in piazza Santa Caterina, con due persone che hanno avvicinato l'uomo colpendolo al naso per poi fuggire

PISA — "La Camera del Lavoro di Pisa esprime tutta la propria solidarietà al compagno Paolo Mura nostro iscritto e delegato, da sempre impegnato nelle lotte civili e sociali a Pisa. Paolo nella serata del 2 marzo ha subito una violenta aggressione da parte di due persone, atto questo di una gravità inaudita e non tollerabile".

Con questo comunicato la Cgil ha confermato quanto anticipato dal diretto interessato sui social. 

Mura ha infatti raccontato di essere stato avvicinato da due persone sconosciute in piazza Santa Caterina che l'hanno prima apostrofato e poi colpito in faccia, causandogli una lesione, con la frattura delle ossa nasali.

"Da sempre la CGIL dice che non è certamente con la violenza che si possono affrontare e risolvere i difficili problemi di ordine sociale, economico e di integrazione presenti anche nel nostro territorio, problemi oggi resi più gravi da una condizione di crisi non ancora superata.

E’ per questo che la CGIL di Pisa, nel ribadire tutta la nostra vicinanza a Paolo, condanna fermamente questo e qualunque atto di violenza di qualsiasi natura e matrice.

Rimaniamo in attesa del lavoro da parte delle autorità preposte, augurandoci che ci sia un rapido accertamento dei responsabili di quanto successo".

Nelle scorse ore solidarietà a Mura era stata espressa anche dalla redazione pisana di Lotta Continua, che aveva parlato di aggressione per motivi politici.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it