Indietro

Consiglio comunale, Azzarà al posto di Gambini

Gianluca Gambini

Il più votato della Lega è ufficialmente decaduto dalla carica di consigliere comunale. 19 i voti favorevoli, il Pd esce dall'aula

PISA — Il consiglio comunale di oggi, come primo punto all'ordine del giorno, ha votato la decadenza per incompatibilità con la carica di consigliere di Gianluca Gambini, che nei giorni a lui concessi non ha provveduto a rimuovere le cause all'origine dell'incompatibilità stesso, un contenzioso aperto con il Comune.

Il provvedimento è passato con 19 voti favoreli, mentre il Pd è uscito dall'aula. Giuliano Pizzanelli, capogruppo dei democratici in consiglio, ha motivato la scelta criticando il percorso con cui la maggioranza è arrivata alla decadenza: "La Lega sapeva dell'incompatibilità di Gambini già ad aprile, al moento della formazione delle liste - ha detto -, ma ha scelto di candidarlo comunque, tanto che è risultato il candidato più votato".

Contrario al provvedimento Ciccio Auletta (Diritti in Comune), perplesso sul provvedimento posto in votazione che comprendeva anche la sostituzione di Gambini con Antonino Azzarà sia in consiglio sia nelle commissioni in cui era stato eletto. 

Azzarà, in passato nell'Udc e assessore e consigliere a Lucca, è entrato in consiglio in quanto il primo dei non eletti nella lista della Lega, dopo la rinuncia di Salvatore Pisano.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it