Indietro

Cisanello, gara aggiudicata, vale 380 milioni

La gara per i lavori di completamento del nuovo ospedale di Pisa è stata aggiudicata a Inso spa, in raggruppamento con Integra e Gemmo

PISA — Una gara da 380 milioni di euro. Tanto vale il completamento dell'ospedale di Cisanello a Pisa, aggiudicato oggi dall'azienda ospedaliera al raggruppamento di imprese capeggiato da Inso spa e che ha dentro anche Integra e Gemmo.

238 milioni saranno destinati a opere propedeutiche e lavori di costruzione, ai quali si aggiungeranno opere e servizi complementari e i ricavi derivanti dalla manutenzione per nove anni.

L'operazione prevede anche l'acquisto e la valorizzazione del vecchio ospedale Santa Chiara, in prossimità di piazza dei Miracoli, con tutte le cliniche lì ospitate che saranno trasferite a Cisanello.

I lavori verranno completati in quattro anni, con 200mila metri quadrati di nuovi edifici e ottocento nuovi posti letto.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it