Indietro

Catamarano in balìa del mare, paura per due donne

L'albero della vela si è spezzato e a salvare le due naufraghe è intervenuta una motovedetta della Capitaneria di porto di Livorno

PISA — Una motovedetta della Capitaneria di porto di Livorno ha soccorso in mare, a circa 1.500 metri dalla costa, un piccolo catamarano a vela con l’albero spezzato, in balia dalla corrente. A bordo, due giovani donne di Milano, partite dal centro velico “Sunset” di Calambrone, sprovviste di qualsiasi mezzo per comunicare la propria posizione e soprattutto per lanciare l’allarme. 

Raggiunto il natante in difficoltà, con entrambe le occupanti che si sbracciavano impaurite, i militari si sono accertati subito delle loro buone condizioni e hanno provveduto a contattare il centro velico per l’invio immediato di un mezzo idoneo al recupero. L'imbarcazione è stata così trainata a terra mentre le donne hanno potuto salire a bordo del mezzo di soccorso.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it