Indietro

Auto vandalizzate, c'è un arresto

Per un 32enne tunisino, già indagato per numerosi danneggiamenti commessi nei mesi scorsi, è scattata un'ordinanza di custodia cautelare in carcere

PISA — In attesta di indagini più approfondite il 32enne è finito in carcere. Troppi, infatti, gli episodi di danneggiamento ad auto in sosta, allo scopo di trafugare oggetti di valore e soldi, a lui attribuiti.

Ieri i carabinieri lo hanno accompagnato al Don Bosco, dopo che nei suoi confronti è stata emanata un'ordinanza di custodia cautelare, anche alla luce dell'escalation di episodi simili registrata a dicembre, in particolare in lungarno Sonnino, di fronte a piazza San Paolo a Ripa d'Arno. Tali episodi non sono attribuiti al 32enne tunisino, ma gli inquirenti voglio approfondire e capire la sua posizione, e i suoi alibi, al riguardo.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it