Indietro

Arrestato con le scarpe rubate ai piedi

Singolare episodio in un negozio nei pressi del carcere, presto risolto da un agente di polizia penitenziaria fuori servizio

PISA — Il furto è avvenuto ieri sera in un noto negozio di calzature di via Don Bosco, a due passi dalla casa circondariale. Fra i clienti anche un agente della polizia penitenziaria fuori servizio, il quale è intervenuto non appena il sistema di allarme antitaccheggio si è messo a suonare e la commessa, urlando, si è lanciata alla rincorsa di un uomo che già aveva guadagnato la fuga. 

Mentre la commessa allertava il 113, l'agente ha seguito di corsa il ladro riuscendo a bloccarlo in via Morandi, dopo una breve colluttazione che è costata al poliziotto un colpo al volto.

Quindi è arrivata la volante della polizia che ha provveduto all'arresto dell'uomo. Si tratta di un tunisino di 38 anni che ai piedi aveva le scarpe appena rubate, ora accusato di furto aggravato in flagranza e di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Risultato anche clandestino in Italia e con numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e inerenti agli stupefacenti, questa mattina sarà processato per direttissima.

All'interno del negozio, nella scatola delle scarpe rubate, sono state trovate le vecchie scarpe del tunisino e un paio di calzini.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it