Indietro

Grave un anziano, falso allarme meningite

L'ospedale di Cisanello, dopo aver ricoverato l'uomo, aveva parlato di un caso di meningite B. In serata la smentinta da parte della stessa Asl

PISA — Riscontrato "Un caso di meningite da meningococco di tipo B - aveva comunicato alle 17,14 di oggi, domenica primo ottobre, la Asl - in un uomo di 84 anni residente a Cascina (PI), attualmente ricoverato in rianimazione a Cisanello in gravi condizioni". 

"L'igiene e sanità pubblica della Asl Toscana nord ovest - concludeva la nota - ha già effettuato la profilassi ai familiari e ai contatti più stretti".

In serata, alle 20,18, la smentita da parte della stessa Asl Toscana nord ovest: "Ulteriori approfondimenti sul liquor del signore di Cascina ricoverato a Cisanello - recita il breve comunicato -, hanno evidenziato che si tratta di pneumococco e non meningococco, quindi di meningite non infettiva".

L'anziano resta tuttavia ricoverato in gravi condizioni.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it