Indietro

Mara Carfagna a Pisa per Bonsangue

La vicepresidente della Camera questa mattina in città per una iniziativa elettorale del suo partito, Forza Italia, in vista delle europee

PISA — Mara Carfagna ha incontrato questa mattina, in un bar del centro, alcuni elettori pisani di Forza Italia. Presenti anche i coordinatori "azzurri" di Pisa, Michele Dispenza, e della Toscana, Stefano Mugnai.

“Alle elezioni europee del 26 maggio - ha detto Carfagna - chiediamo di sostenere Raffaella Bonsangue, vicesindaco di Pisa, con la sua competenza, la sua sensibilità e la sua passione. Forza Italia rappresenta un argine, deve diventare il punto di riferimento dell’Italia liberale, moderata e di buon senso che non si riconosce nel M5S, che giudica fallimentare l’esperienza del Pd e a cui la Lega non sta dando risposte su lavoro e occupazione". 

"L’Italia - ha aggiunto - deve essere rassicurata, rasserenata, stabilizzata e diventare affidabile. Ritorniamo a fare di Forza Italia il partito di cui i cittadini italiani possono fidarsi. Un bocca in lupo a Raffaella che, con la scelta di candidarsi con coraggio e generosità, sono certa diventerà ancora di più un punto di riferimento affidabile per questa comunità”.

Raffaella Bonsangue, nel ringraziare Carfagna per la sua attenzione al territorio di Pisa, ha puntualizzato quale sia la “sfida” per eccellenza di questo momento: “Il lavoro, la mancanza di una prospettiva per i nostri ragazzi. Nessuno può dire oggi di stare meglio rispetto ad anni fa, dopo una crisi economica che si trascina da 11 anni". 

"Al di là dei comunicati roboanti del governo - ha aggiunto la candidata -, la disoccupazione giovanile e di ritorno è preoccupante. Bisogna andare in Europa per cambiarla, per farla diventare molto più vicina al nostro sogno di una Europa dei popoli. Bisogna andarci a battere i pugni su quei tavoli, in quelle istituzioni, non farlo qui. Noi rappresentiamo il partito del fare e del buon senso”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it