Indietro

L'istituto buddista di Pomaia alla volta del Nepal

Il presidente Massimo Andreuzza sta per partire a dare sostegno ai terremotati. In progetto anche una donazione ad Action Aid

SANTA LUCE — L'Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia dà il via ad una serie di iniziative a sostegno dei terremotati del Nepal.

Il presidente Massimo Andreuzza sta per partire proprio per l'area colpita: "Il nostro scopo è quello di aiutare la popolazione non solo nel breve periodo ma anche nel lungo periodo, dato che tra un po' i riflettori si spegneranno sul dramma, ma le macerie e la disperazione rimarranno. Il Nepal vive di turismo, e oltre alle abitazioni, tanti monumenti, templi, statue attrazioni non esistono più. Per il Paese, la ripresa sarà difficile, faticosa e lunga".

"Siamo impegnati in preghiere e meditazioni specifiche - dice all'Adnkronos Filippo Scianna, direttore dell'Istituto - non sono all'interno dell'istituto ma anche fuori. E poi ci stiamo organizzando per inviare degli aiuti economici e non solo".

"Come prima cosa faremo una donazione a nome dell'istituto all'organizzazione Action Aid, - afferma Scianna - che da decenni è presente in Nepal".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it