Indietro

La Tattoo convention sbanca con 4mila visitatori

Boom di presenze alla manifestazione dedicata al tatuaggio. Espositori e visitatori da tutta Italia e non solo hanno affollato il Pala Congressi

PISA — Un boom di presenze alla Tattoo Convention 2015: la manifestazione pisana dedicata al tatuaggio ha battuto ogni record di visitatori con oltre 4mila ingressi.   Un incremento di oltre il 20 per cento rispetto alle quattro edizioni precedenti.

Importante la presenza da fuori provincia, con espositori provenienti da tutta Italia e dall'estero e visitatori per il 30 per cento arrivati da Liguria, Emilia Romagna, Lazio e Veneto.

"Abbiamo avuto quasi immediatamente la percezione del successo, anche se non credevamo di queste dimensioni – commentano gli organizzatori Silvia Pallini e Valerio Capuzzi – il clima che si è respirato è stato ottimo. Gli studi hanno lavorato tutti e hanno apprezzato la scelta di Palazzo dei Congressi, una location di pregio, adatta alla manifestazione, che ci ha riportato nel cuore dalla città. Il pubblico si è dimostrato appassionato, interessato e competente: non avremmo potuto chiedere di più, ringraziamo tutti quelli che ci hanno dato una mano. Speriamo di crescere nei prossimi anni e che la Tattoo possa diventare un appuntamento qualificante dell'autunno Pisano".

"Oggi la Pisa Tattoo Convention è un evento di rilievo – commenta il vicesindaco Paolo Ghezzi – in grado di intercettare un pubblico ampio di visitatori e di operatori e che può contribuire al consolidamento di quelli eventi a tema in grado di interagire con la proposta artistica e culturale. La Tattoo convention, primo appuntamento della stagione, può, in prospettiva, costituire l'apripista del cartellone degli eventi autunnali: fare sistema è lo strumento migliore che abbiamo e che dobbiamo sapere sfruttare al meglio".

"Abbiamo sostenuto Pisa Tattoo convention dalla prima edizione - dice invece Marcello Bertini neo coordinatore Unione Benessere e Sanità Cna - consapevoli del valore economico di questo settore e della necessità di diffondere una cultura della sicurezza e del professionismo. Pisa Tattoo convention è divenuta nel tempo un'ottima vetrina, che permette il confronto di idee, stili e tendenze tra operatori e contribuisce alla crescita di un'utenza appassionata e consapevole e con un notevole riscontro di pubblico. Occasioni di questo tipo sono fondamentali per il sostegno ad un settore economico effervescente, facendo di Pisa un polo d'attrazione nazionale e contribuendo alla conferma della crescita della città come luogo ideale per convetion, congressi e meeting".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it