Indietro

La questione Rom in Consiglio comunale

Stefano Landucci

Il Comune intende sequestrare un terreno agricolo proprietà di una famiglia Rom per averne fatto un uso diverso da quello consentito

PISA — La vicenda, sollevata dal consigliere Stefano Landucci (gruppo misto), della famiglia rom di Putignano - il Comune intende sequestrare il terreno agricolo di loro proprietà per la presenza di case mobili – aprirà i lavori della seduta del Consiglio Comunale di martedì prossimo, 28 aprile (dalle 15, Sala Regia del Comune).

Successivamente, e dopo una interrogazione del consigliere Giovanni Garzella (FI), sulla sicurezza per gli autisti degli autobus vittime di alcune aggressioni e sulla necessità di cabine protettive, il Consiglio comunale si confronterà, per iniziativa questa volta del consigliere Diego Petrucci (Nap) e della commissione di controllo e garanzia, sulla Sesta Porta, il nuovo edificio del Comune di Pisa in Via Cesare Battisti, attuale sede della Pisamo e della polizia municipale.
Il Consiglio comunale, infine, voterà anche alcune mozioni come quella presentata con carattere di urgenza dal consigliere Ciccio Auletta (Una città in Comune - Prc) “basta morti nel mediterraneo, diritto di asilo e accoglienza per tutti”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it