Indietro

La città cambia volto, San Giusto sotto i “ferri”

Il quartiere interessato dai lavori per il Pisa Mover e dagli interventi per la realizzazione di tre rotatorie. Il commento dell'assessore Zambito

PISA — Il quartiere di San Giusto è oggi interessato dai lavori per il Pisa Mover (la stazione del treno navetta sarà proprio davanti alle vecchie case popolari) e dai lavori conseguenti con la realizzazione di tre rotatorie, l’eliminazione del passaggio a livello in via Sant’Agostino e via di Goletta, i parcheggi scambiatori di Pisa sud, il nuovo parco urbano e le opere per arrivare alla sicurezza idraulica.

Sono già questi lavori destinati a cambiare in meglio le strutture e la vita nel quartiere.

“A questo - ha detto l’assessore Zambito - aggiungiamo, con la variante urbanistica oggi in consiglio comunale, l’accordo con Ferrovie per il recupero dei siti dismessi e la ricostruzione, dopo abbattimento delle vecchie, delle nuove case popolari. Sul modello di quanto in corso nel quartiere di Sant’Ermete”.

Secondo il progetto, Ferrovie potrà realizzare, al posto degli edifici fatiscenti e per dimensioni mai superiori al costruito, nuovi fabbricati da destinare a residenze e servizi.

Questo con in cambio al Comune il 60 per cento di queste aree da destinare a verde e parcheggi per i residenti e alla realizzazione della nuova viabilità che passando sotto il cavalcavia metterà in comunicazione i due lati del quartiere senza passare da piazza Giusti.

“Una rivoluzione – ha proseguito l’assessore – per un quartiere che è stato a lungo sacrificato agli interessi più generali della città; senza consumare suolo adesso abbiamo la possibilità di migliorare il contesto urbano: più verde, più parcheggi per i residenti, migliore mobilità all’interno del quartiere e da questo al centro città”.

“Inoltre - ha concluso Zambito - con la demolizione e ricostruzione delle case popolari di via Quarantola avremo alloggi con elevata efficienza energetica che faranno bene all’ambiente e faranno pagare meno gli inquilini”.

Si va verso un quartiere popolare efficiente, pronto a dare il benvenuto a chi passerà per la porta di accesso alla città, rappresentata da aeroporto, stazione e pisa mover .

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it