Indietro

Inaugurata la Festa della cultura calabrese

Oltre agli stand gastronomici e artigianali, in programma ci sono spettacoli musicali e incontri culturali. Oggi alla Ubik la scrittrice Pina Tripodi

PISA — E' stata inaugurata la Festa della cultura calabrese organizzata dall’associazione Esperia. In programma, fino a domenica 28 settembre, ci sono ci sono degustazioni di prodotti tipici, stand gastronomici e incontri culturali.

Gli stand artigianali e gastronomici si trovano alle Logge di banchi e saranno aperti tutti i giorni fino al termine della manifestazione, dalle 9 alle 21.

Alla libreria Ubik, venerdì 26 settembre alle 17,30 ci sarà la presentazione del romanzo Ma adesso è tardi della scrittrice calabrese Pina Tripodi, mentre sabato 27 settembre alle 17 si svolgerà il convegno dal titolo L’incantevole mondo del peperoncino e al quale parteciperanno il fisiologo Amedeo Alpi e Marco Carmazzi, produttore di peperoncini.

Per sabato è anche previsto il concerto della band Parto delle nuvole pesanti, che inizierà alle 21,15 in piazza XX Settembre.

Infine, sabato 27 e domenica 28 al cinema Arsenale, prima di ogni spettacolo sarà proiettato il cortometraggio Margerita del regista catanzarese Alessandro Grande.

Linda Giuliani
© Riproduzione riservata

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it