Indietro

"Il PisaMover porterà il Comune al fallimento"

Michele Conti al parcheggio PisaMover

Lo sostiene il candidato a sindaco per il centrodestra Michele Conti, dopo il trasferimento obbligato dei bus e i guasti di ieri

PISA — Per Michele Conti, candidato sindaco del centrodestra, “ieri, in aeroporto e al parcheggio scambiatore, si è scritta una delle pagine più vergognose della storia di Pisa”. Questo perché ieri, oltre alla prevista entrata in vigore dell'obbligo di sosta al parcheggio PisaMover dei bus in arrivo e in partenza dall'aeroporto Galilei, la navetta che fa la spola con la stazione ha fatto registrare due guasti, con conseguenti disagi per i passeggeri.

Noi l’avevamo detto e i fatti lo dimostrano - ha osservato Conti -: il People Mover è un’opera inutile, costosa e dannosa per i pisani, per Pisa e per la sua immagine”, mentre l'ordinanza comunale è "un accanimento inaudito verso i bus turistici" e "il Pd è stato solo capace di creare caos". 

"Ciliegina sulla torta - prosegue Conti -, la navetta ha smesso di funzionare, si è rotta due volte: un segno di ribellione alla protervia di chi governa Pisa e impone persino con quale mezzo la gente debba raggiungere o lasciare l’aeroporto, I fatti di ieri sono solo il primo assaggio dei colossali danni che l’amministrazione Pd ha causato alla città ostinandosi ad approvare la realizzazione del People Mover e dei parcheggi scambiatori, che nessuno usa semplicemente perché non se ne sente la necessità visto che non rispondono a un reale bisogno”.

“Il sindaco e i suoi assessori – attacca il candidato del centrodestra – continuano a sostenere che sia un’opera strategica. Noi concordiamo: sì, è strategica per portare al fallimento il Comune di Pisa che, grazie al contratto di servizio sottoscritto senza lungimiranza, si ritroverà fra non molto a pagare pesanti penali al gestore del People Mover, perciò ora arranca e le tenta tutte, a colpi di ordinanza e carte bollate per dare un colpo al cerchio e uno alla botte”.

Quindi Conti conclude: "Possiamo dirlo: abbiamo un grande aiutante per la nostra campagna elettorale: è il Pd. L’incapacità, la miopia e la megalomania dei suoi amministratori ci regalano Pisa e l’occasione storica di poterla finalmente amministrare bene e guidare verso la rinascita”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it