Indietro

I pisani rigettano la riforma

Risultati in linea con quelli nazionali ma non con quelli regionali, dove la riforma ha ottenuto il 52 per cento di voti a favore

PISA — Il capoluogo e i Comuni dell'area pisana dicono no alla riforma costituzionale.

 Con il 60,51 per cento dei voti Orciano Pisano é il Comune capofila del no alla riforma, seguono Pisa con il 55 per cento, San Giuliano Terme con il 52, Vicopisano con il 51,90, Calci con il 51,83, Vecchiano con il 51,72, Fauglia con il 51,62, Cascina con il 51,05 e  Crespina Lorenzana con il 50,66.

Con il 53,08 per cento il sí vince invece a Santa Luce, unico Comune dell'area pisana in linea con il trend regionale.

Anche se non sono ancora definitivi, a livello provinciale i dati parlano di una prevalenza del sí, ma con uno scarto pressoché irrisorio di un centinaio di voti.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it