Indietro

Fugge ai controlli, pugni e calci ai Carabinieri

Un uomo alla guida di un furgone non si ferma al posto di blocco. Controlli stradali in via Aurelia e in zona stazione

PISA — Non si ferma al posto di blocco obbligando i Carabinieri a un inseguimento, ma una volta raggiunto, li aggredisce. Il fatto è avvenuto alle 5 di sabato mattina in via Aurelia. L'uomo, alla guida di un furgone, è sceso dall'abitacolo e si è scagliato violentemente contro i militari, sferrando calci e pugni. I quattro Carabinieri sono riusciti ad ammanettarlo e arrestarlo per resistenza a pubblico ufficiale e violenza. Successivamente l'uomo, che non ha dato motivazione del suo comportamento è stato identificato per un italiano, con precedenti. 

Il pubblico ministero di turno ha disposto la sua immediata liberazione ai sensi dell’articolo 121 del codice di procedura penale non ritenendo di dover adottare misure cautelari.

I controlli nei pressi della stazione e sulla via Aurelia  hanno portato anche al controllo di sei italiani, sorpresi alla guida in stato di ebrezza alcoolica, e di due nomadi macedoni, residenti uno nelle case popolari di Coltano e l’altro nelle case popolari di Livorno, questi ultimi denunciati perché sorpresi alla guida senza patente.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it