Indietro

La commissione ambiente incontra Toscana Aeroporti

I consiglieri regionali e i vertici della società si sono confrontati sullo stato di avanzamento dello sviluppo degli scali di Pisa e di Firenze

FIRENZE — Lo stato di avanzamento dei progetti di sviluppo aeroportuale di Firenze e di Pisa è stata al centro del sopralluogo nell'area dello scalo Vespucci della commissione ambiente del Consiglio regionale, guidata da Stefano Baccelli (Pd).

"E' stata un'occasione molto utile per far capire a chi ha il dovere di tutelare il territorio toscano quale sia stato il livello di approfondimento degli studi che abbiamo fatto - ha commentato il presidente di Toscana aeroporti Marco Carrai - Mai, in nessun aeroporto, sono stati condotti gli studi fatti in particolare su quello di Firenze, quello più complesso, dove non si tratta di realizzare un'opera normale".

“Abbiamo toccato con mano i progetti - ha dichiarato Baccelli - Garantire l’ossatura infrastrutturale necessaria ad una mobilità adeguata e sostenibile resta tra le nostre priorità”.

Il problema sono le perplessità espresse a più riprese dal nuovo ministro alle infrastrutture Danilo Toninelli del M5S sulla realizzazione della nuova pista del Vespucci, opera fondamentale per garantire lo sviluppo e la messa in sicurezza dell'aeroporto fiorentino.

Al sopralluogo hanno partecipato i due vicepresidenti della commissione Francesco Gazzetti (Pd) e Tommaso Fattori (Si – Toscana a sinistra), i componenti Paolo Marcheschi (Fdi), Elisabetta Meucci (Pd), Monia Monni (Pd), i consiglieri regionali Maurizio Marchetti (Fi), Andrea Pieroni (Pd), Roberto Salvini (Lega), Serena Spinelli (Art.1/Mdp), Marco Stella (Fi).

Assente il rappresentante dei 5 Stelle Giacomo Giannarelli ma il presidente Baccelli ha dichiarato che la sua assenza era stata annunciata. "Non credo che ci siano retroscena politici" ha detto Baccelli.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it