Indietro

Una festa per salutare i bambini saharawi

Appuntamento mercoledì 30 luglio alle 21, alla scuola d'infanzia Il girotondo

CASCINA — Una festa per salutare i bambini saharawi che hanno concluso il loro periodo di accoglienza a Cascina.

Mercoledì 30 luglio alle 21, alla scuola d'infanzia Il girotondo, in via Saba a Cascina, sarà presente anche un rappresentante della giunta comunale. 

"Durante la loro permanenza a Cascina - spiega il Comitato Saharawi di Cascina - i bambini sono stati sottoposti a visite sanitarie e ad alcune terapie. Hanno fatto conoscenza di un paese molto diverso dal loro, trascorrendo in modo spensierato il tempo a disposizione e hanno potuto contare non soltanto sull’assistenza fornita dai volontari del Comitato che si sono presi cura di loro e che li hanno accompagnati nelle diverse attività, ma anche sull’accoglienza e sull’aiuto offerto da numerosi soggetti, tra cui l’amministrazione comunale, altre associazioni, circoli e cittadinanza, il cui contributo è stato decisivo e ai quali vanno i più sentiti ringraziamenti da parte del Comitato di Cascina".
A Cascina i bambini saharawi sono stati ospitati grazie all'impegno dell'associazione di volontariato Arci 690. I primi mesi del 2014 hanno visto i volontari dell'associazione impegnati nei progetti diretti ai campi profughi e l'associazione ha preso parte alla realizzazione di un progetto del coordinamento toscano per il potenziamento del centro giovanile nella tendopoli di Auserd. I bambini ospiti a Cascina arrivano dalle tendopoli di Smara, di Auserd e di Um-Drega, la tendopoli che ha con il Comune di Cascina un patto di gemellaggio. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it