Indietro

Stella Maris, quattro indagati per maltrattamenti

Operatori allontanati dal servizio in seguito alla denuncia dei genitori di un assistito. I dubbi nati da alcuni lividi sul corpo di un paziente

FAUGLIA — Quei lividi sul corpo del figlio hanno fatto emergere troppi dubbi e così è scattata la denuncia ai carabinieri che, a seguito di approfondite indagini, ha portato all'allontanamento dal servizio di quattro operatori sanitari della struttura sanitaria per disabili della Stella Maris a Fauglia, per presunti maltrattamenti.

Il provvedimento è stato emesso dal giudice delle indagini preliminari del tribunale di Pisa, Elsa Iadaresta, in seguito anche a quanto emerso da mesi di registrazioni videche hanno documentato i presunti maltrattamenti compiuti dai quattro operatori sanitari indagati nei confronti dei disabili. 

Sull'episodio indagano i carabinieri e non è escluso che l'inchiesta, sulla quale vige il massimo riserbo, possa coinvolgere altri dipendenti della struttura. L'indagine avrebbe tuttavia accertato che la direzione sanitaria della struttura era all'oscuro delle condotte messe in atto dagli operatori ora indagati e allontanati dal servizio.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it