Indietro

Attacco a Rossi, vicini i compagni di partito

Messaggi di solidarietà a non finire per il presidente Enrico Rossi. Ovviamente vicini e solidali il segertario Parrini e di tutto il Pd pisano

SAN MINIATO — “E’ estremamente grave  - scrive Dario Parrini, segretario del PD della Toscana - l'aggressione messa in atto ieri sera ai danni di Enrico Rossi. Nelle nostre feste, dove protagonisti sono il dibattito sereno e lo scambio libero di opinioni aperto a tutti, ha fatto irruzione un atto violento che merita la più totale condanna da parte di tutte le persone animate dalla voglia di dialettica democratica. Al nostro presidente della Regione esprimiamo la solidarieta' del Partito Democratico: è tutta la nostra comunità a sentirsi ferita da un gesto senza precedenti in Toscana, che ha colpito la massima autorità istituzionale della regione".

Anche la segreteria, la direzione e l'assemblea provinciale e Partito Democratico di Pisa, per mezzo del segretario Alessio Lari e delle presidenti Barbara Guerrazzi e Linda Vanni esprimono la più ferma condanna per i gravi episodi di violenza

"Il fatto è avvenuto all'interno di una festa del partito, un luogo storicamente caratterizzato da apertura e confronto, un presidio di democrazia che ogni anno si rinnova nelle comunità della provincia e del Paese. Alla festa, conclusasi proprio ieri sera, si sono avvicendati diversi dibattiti politici sia su temi locali, regionali e nazionali. La partecipazione è stata ampia e non sono mancati momenti in cui i cittadini hanno espresso alcune delle difficoltà che devono affrontare di fronte alla crisi, ma si è sempre trattato di manifestazioni civili che i relatori delle iniziative hanno recepito con attenzione e rispetto delle varie situazioni. In democrazia si può accettare sempre il confronto dialettico, anche il più serrato, ma mai la violenza". 

Anche il deputato questore Paolo Fontanelli ha espresso solidarietà al presidente Rossi ed espresso preoccupazione per il clima di antipolitica che si vive nel Paese.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it