Indietro

Tifosi del Cecina picchiano un giocatore

L'aggressione è avvenuta all'esterno

L'episodio è accaduto all'esterno del campo sportivo di Cenaia. Il ragazzo, 18 anni, stava tornando alla macchina con il padre

CRESPINA-LORENZANA — Lo hanno colpito con un pugno in pieno volto, dopo la partita, mentre tornava all'auto con il padre. La vittima è un giocatore del Cenaia di 18anni, accerchiato e aggredito da alcuni tifosi del Cecina.

Il giovane non era sceso in campo ieri. Per lui non sembrano esserci state gravi conseguenze, se non uno zigomo tumefatto. Secondo quanto riferito dai carabinieri, intervenuti sul posto, a innescare la reazione dei tifosi sarebbe stata una provocazione del 18enne: al diverbio sarebbe seguita la colluttazione.

Un inizio di campionato turbolento, che rischia di avere anche delle conseguenze giudiziarie e che ha destato l'indignazione di molti.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it