Indietro

Crescere, imparare, ricordare e anche sostenere la legalità​

A questo e a molto altro serve il cibo. Lo dimostrerà la decima edizione della settimana dell'alimentazione, per educare a un corretto stile di vita

CASCINA — Sempre con maggior frequenza si viene a conoscenza di problemi di salute legati a una scorretta alimentazione e a uno di stile di vita troppo sedentario sin da bambini. Per far luce su questo tema e su altri correlati è stata presentata la decima edizione della settimana dell'alimentazione, una serie di eventi, incontri e appuntamenti a Cascina dal 12 al 17 maggio.

Questa edizione è stata rinominata Cibo per... crescere, imparare, condividere, comunicare, ricordare, sostenere la legalità, proprio perché in questi giorni verranno toccati quasi tutti questi temi.
“Arrivare alla decima edizione è un traguardo importante – ha detto l'assessore all'istruzione del comune di Cascina Silvia Innocenti –. Tratteremo molti temi in questa settimana e discuteremo di educazione all'alimentazione e salute. C'è grande collaborazione tra le diverse istituzioni e questo permette la buona riuscita della manifestazione”.

Oltre appunto al comune di Cascina sono coinvolti nel progetto il centro commerciale dei Borghi, la società della salute, la Asl 5 di Pisa, la società di ristorazione Gustolandia, gli istituti scolastici Falcone di Cascina, De Andrè di San Frediano, Borsellino di Navacchio e Pesenti di Cascina. 

Tra gli eventi della settimana ci sono Un modello di alimentazione salutare: la ristorazione scolastica e merende: quando, come e quante iniziativa rivolta alla commissione mensa, Storie ...appetitose!, laboratorio creativo a cura del centro di educazione alimentare La MezzaLuna, visita guidata ai prodotti dell'orto dell'azienda agricola Gorelli da parte degli alunni della scuola primaria di S.Casciano, Imparo a fare la merenda laboratorio del gusto con alunni ed insegnanti della scuola dell'Infanzia Il Girotondo di Cascina e molti altri. 

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it