Indietro

Villetta confiscata diventa casa popolare

L'immobile, confiscato alla mafia nel 2015, nel 2018 è stata richiesto e ottenuto dall'amministrazione comunale per utilizzarlo come alloggio popolare

CASCINA — Il Comune di Cascina ha affidato i lavori - per un importo prossimo ai 50mila euro - per la manutenzione straordinaria di un "edificio adibito a civile abitazione oggetto di confisca", ubicato in via di Mezzo Nord nella frazione di San Frediano a Settimo.

A seguito della confisca, divenuta definitiva con atto della Corte di Appello di Reggio Calabria il 29 luglio 2015, nel 2018 l’amministrazione ha richiesto e ottenuto il trasferimento gratuito dell'immobile al Patrimonio indisponibile del Comune di Cascina, stabilendo la futura destinazione a scopi sociali e più precisamente all’emergenza abitativa e all’edilizia residenziale pubblica.

Per la precisione, si tratta di un immobile destinato a civile abitazione costituito da due piani fuori terra, piano terra e piano primo, e da un resede esterno di pertinenza esclusiva 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it