Indietro

Sigilli a un terreno con 40 tonnellate di stracci

L'operazione della municipale è scattata dopo una segnalazione da parte dei cittadini. L'ipotesi è che si tratti di rifiuti non correttamente gestiti

CASCINA — E' ancora tutta da chiarire la provenienza delle tonnellate di stracci rinvenute in un terreno di via del Nugolaio, comprensivo di capannone, segnalate alla municipale dal alcuni cittadini. Potrebbe trattarsi di scarti delle lavorazioni tessili pratesi, questo l'ipotesi più probabile, fatto sta che gli agenti cascinesi hanno messo sotto sequestro l'intera area. Oltre al rischio inquinamento anche quello di incendi, secondo la prima cittadina Susanna Ceccardi, che ha celebrato su Facebook l'operazione della sua municipale.

"Tonnellate di rifiuti tessili ammassati in un capannone e in un terreno in via del Nugolaio.
Dopo alcune segnalazioni - ha scritto la sindaca -, i nostri vigili hanno fatto un sopralluogo e sequestrato l'intera area. Il rischio incendi è altissimo, ed altissimo il rischio per la salute dei cittadini. Grazie al pronto intervento di polizia municipale, vigili del fuoco e Arpat abbiamo evitato il peggio".

In corso gli accertamenti circa la proprietà del terreno, le società che lo utilizzano e le eventuali autorizzazioni in loro possesso.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it