Indietro

Camuffa il telefonino per spiare le donne in bagno

E' successo nella biblioteca comunale e sono dovuti intervenire i carabinieri. Uno smartphone era stato nascosto nelle fessure di un termosifone

CASCINA — Aveva nascosto il telefonino, con la videocamera accesa, nelle fessure di un termosifone in un bagno della biblioteca comunale Peppino Impastato. L'obiettivo puntava sul wc, per registrare le donne e vederle con pochi abiti addosso.

Il fatto è stato confermato dai carabinieri di Cascina che sono intervenuti alla biblioteca comunale per indagare sull'accaduto. 

Il telefono sarebbe stato ritrovato da alcune persone ancora acceso. Gli utenti hanno segnalato il fatto al personale della biblioteca che poi ha chiamato il 112. I carabinieri avrebbero subito trovato l'autore del gesto interrogandolo sul posto.

A quanto si apprende la persona che aveva escogitato il piano non è riuscita nel suo intento e non è stata filmata nessuna immagine.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it