Indietro

Cantieri di Pisa, la cassa integrazione finisce il 31

La Regione si è impegnata a convocare un tavolo per gennaio

PISA — Oggi hanno fatto il punto. Ma il tavolo regionale per i Cantieri di Pisa verrà riconvocato quanto prima con il commissario liquidatore del gruppo.

All'incontro che si è tenuto oggi in regione, le rappresentanze sindacali aziendali e provinciali di categoria hanno fatto presente la preoccupazione dei lavoratori, che si sono costituiti in cooperativa, per l'approssimarsi della scadenza della cassa integrazione in deroga, prevista per il 31 dicembre, mentre ancora non si è concretizzata l'ipotesi di acquisizione dello stabilimento da parte di un nuovo soggetto imprenditoriale, alla quale si lega, fra l'altro, la possibilità di richiedere un nuovo periodo di cassa integrazione per risrtutturazione.

Il tavolo, quindi, è urgente e potrebbe essere convocato a inizio gennaio. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it