Indietro

Il miracolo delle api più forti dell'incendio

Alcune arnie erano state caricate in macchina la notte del rogo, altre erano state lasciate sul posto. Al ritorno la felicità di ritrovare le api vive

CALCI — La località San Bernardo, sul monte Serra, è una delle più colpite dalla furia delle fiamme partite proprio da quella zona lunedì scorso. Lì si trovavano le arnie della "Apicoltura La Valle Graziosa" e la prima notte dell'incendio i titolari hanno fatto di tutto per salvarle, non esitando a caricarle in macchina e a portarle in luogo sicuro. Ma alcune sono, purtroppo, rimaste sul posto. Al ritorno la felice e incredibile sorpresa: nel mezzo ad uno scenario spettrale prosegue la vita di due famiglie di api, straordinariamente sopravvissute sebbene decimate.

"Incredibile, quasi impossibile - hanno raccontato sui social - da queste 2 casse carbonizzate avevamo visto uscire qualche ape... non avremmo mai pensato una volta tornati sul posto di trovare questo: 2 famiglie di api (dimezzate perché molte morte per difendere la regina) ancora vive! Subito travasare in due arnie pulite senza più il puzzo del carbone e portate la notte stessa giu in pianura. È stato un segno bellissimo come bellissima è stata ed è la forza e solidarietà di tutti verso Calci e il Monte Serra. Da qui si riparte. Resilienza! loro ce l'hanno fatta ed io ora farò del mio meglio per farle sopravvivere..."


Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it