Indietro

"A Montemagno ci sono case bruciate"

Il racconto di un abitante della zona:"La mia casa sta ancora bruciando, ieri notte abbiamo lasciato le nostre abitazioni e ci siamo allontanati"

CALCI — Più di cinquecento persone evacuate finora, ma nel gigantesco incendio che da ieri notte sta divorando i Monti Pisani c'è anche chi ha perso la casa.

La testimonianza la fornisce, dalla zona interessata dal rogo, Andrea Zanotto, giornalista ( si occupa dell'ufficio stampa dell'azienda ospedaliera pisana ), che vive nella zona alta di Montemagno, il luogo da dove l'incendio è partito.

"La mia casa sta bruciando, i vigili del fuoco sono intervenuti da alcune ore e stanno facendo il possibile. Adesso siamo tornati a valle a fare rifornimento di acqua".

Che cosa è successo ieri sera?

"L'incendio è partito da una zona non visibile dalla mia abitazione, dietro ad un poggio. Personalmente sono stato avvisato da altre persone che hanno visto il fumo da Pisa, poi tra noi residenti della zona c'è stato un passaparola e abbiamo deciso di nostra volontà durante la notte di abbandonare le case e metterci in salvo".

Dunque nessuno vi ha avvisato del pericolo?

"No, in maniera ufficiale non c'è stato dato nessun ordine di evacuazione. Altre abitazioni, oltre alla mia sono state interessate dal rogo. Nella zona, in diverse case sparse, abitano circa una quarantina di persone".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it