Indietro

Approvato il bilancio consuntivo

18 voti a favore e 8 contrari. Filippeschi: “Abbiamo ridotto l’indebitamento di 5 milioni. Un recupero dell’evasione fiscale superiore alle previsioni”

PISA — "Sul bilancio il Comune di Pisa tiene un ritmo che molti comuni, piccoli o grandi, vicini o lontani, non riescono ad avere. In questi anni di crisi, nonostante questi anni di crisi, abbiamo costruito degli elementi determinanti".

Così il sindaco Marco Filippeschi è intervenuto nell’odierno consiglio comunale in occasione della discussione sul bilancio consuntivo 2014

"Abbiamo mantenuto una linea di investimenti sul recupero della città. Abbiamo ridotto l'indebitamento, in controtendenza rispetto alla maggioranza degli altri comuni italiani. Mettiamo tutti gli oneri dell'urbanizzazione in investimenti. C'è stato un recupero dell'evasione fiscale oltre ogni previsione che, insieme ad un'alta capacità di riscossione, permette un allentamento del patto di stabilità e quindi più investimenti. Dobbiamo usare questi risultati per allungare la lista dei progetti di crescita della città".

Hanno votato a favore 18 consiglieri (PD, “In lista per Pisa” e I Riformisti), contro, i consiglieri di Forza Italia, M5S e Noi adesso Pisa.

Per protesta, hanno abbandonato la seduta i consiglieri Ciccio Auletta (unacittàincomune-prc), Stefano Landucci (gruppo misto), Armando Paolicchi (gruppo misto) e Simonetta Ghezzani (Sel) 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it