Indietro

​5 milioni di euro per il Museo delle Navi

Il ministro Dario Franceschini

Sì unanime dal Consiglio Superiore dei beni culturali. Filippeschi: "Un bellissimo giorno per la nostra città"

PISA — Il ministro dei Beni e delle Attivita' Culturali e del Turismo Dario Franceschini ha presentato al Consiglio Superiore dei beni culturali il Piano strategico Grandi Progetti Beni culturali previsto dalla legge Art Bonus

80 milioni di euro di investimenti per il biennio 2015-2016, sparsi per tutto il territorio nazionale, 5 dei quali dovrebbero essere destinati al completamento del Museo delle navi di Pisa, dove saranno esposte le navi romane.

Il Piano ha ottenuto  il parere favorevole all'unanimità da parte del massimo organo consultivo del ministero ed è stato adesso trasmesso per il parere alla Conferenza unificata.

“E’ un bellissimo giorno per Pisa -commenta il sindaco Marco Filippeschi- Lo stanziamento è il passo decisivo. Ringrazio il ministro Dario Franceschini, che mi ha telefonato per comunicarmi la decisione, che ha mostrato grande sensibilità. Oggi possiamo davvero dire che l’obiettivo del Museo delle Antiche Navi ritrovate negli scavi di San Rossore sarà di certo raggiunto. Finalmente potrà partire un conto alla rovescia per il rilancio dell’Arsenale Mediceo. Un patrimonio archeologico di valore inestimabile sarà messo a frutto e la città conquista un nuovo potente volano di cultura e di sviluppo turistico. Mentre l’ex galoppatoio retrostante l’Arsenale sarà un altro grande parco verde urbano. Il Ministero dei beni culturali e del turismo realizzerà un museo moderno e attraente e con la Regione dovremo animare con il museo un centro d’iniziativa che guardi al Mediterraneo, alla sua storia e al futuro delle relazioni culturali ed economiche della Toscana. Il presidente Rossi ha già dimostrato interesse e idee in merito. Ringrazio tutti coloro che in questi anni si sono battuti per raggiungere questo obiettivo, a partire dai Soprintendenti e dagli operatori dei beni culturali, di Pisa e della Toscana. Ringrazio chi ci ha aiutato a mantenere una forte pressione dell’opinione pubblica. Un pensiero speciale va a Mauro Del Corso. Avremmo gioito con lui in una giornata come questa. Dedico a lui questo grande risultato della nostra città”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it